Divenuti famosi per la prima volta negli anni Sessanta e Settanta, i pantaloni a palazzo sono sempre di grande tendenza. Possono essere abbinati con capi casual o donare un aspetto più classico. Esistono a vita alta o meno, ma l’importante è abbinarli in maniera adeguata per ottenere il risultato desiderato!

Questi pantaloni dalla gamba ampia sono un must have per ogni donna, confortevoli, versatili e di tendenza, adatti sia alla scuola che all’ufficio, sia alle serate mondane che alle cerimonie. Importante è scegliere il modello giusto.

Se credete di non essere adatte per questo pantalone, o non sapete quale scegliere, ecco alcuni consigli su come abbinarli per essere sempre à la page!

Vanessa Incontrada: lo stile semplice e femminile dei suoi look - Donna  Moderna

Sfatiamo il mito che chi ha un fisico a curve non possa indossare i pantaloni a palazzo. Vanessa Incontrada ne è un esempio! l’importante è scegliere un modello strutturato ma non troppo rigido, che non segni sui fianchi, da abbinare ad una camicia sblusata e scarpe alte che slancino e allunghino visivamente la gamba.

L’effetto è elegante ma versatile, adatto all’ufficio ma anche ad un pranzo tra amici.

Quale forma sei? La donna clessidra

Come per Scarlett Johanson, pollice alzato per il pantalone a palazzo a tutte le donne di bassa statura (pensate che non supera il metro e 60!). In questo caso fondamentale è l’abbinamento con una scarpa particolare, come un sandalo aperto, magari abbinati ad una pochette, e ad un top non ampio. Il risultato è un look chic e trendy!

Alessia Marcuzzi, i suoi look a Temptation Island Vip non piacciono:  pioggia di critiche - Gossip.it

Jeans, intramontabile!

Alessia Marcuzzi si mostra con un outfit hippie chic, con jeans a palazzo e camicia fantasia. Ne risulta una donna intraprendente, sicura, indipendente.

Abbinabili con sneakers, zeppe, stivali o sandali, il jeans a palazzo è il più versatile di tutti i pantaloni con questo taglio, perchè a seconda di ciò a cui è abbinato, potrà essere indossato per il giorno o la sera.

Ecco la nostra proposta per i jeans a palazzo! Abbiamo scelto un jeans scuro, crudo, rigido e strutturato, dipinto a mano e lasciato naturale, senza alcun trattamento, se non la bollitura per evitare il restringimento. chiuso sul davanti con la cerniera lampo, senza tasche e proposto con sneakers bianche e t-shirt, o abbinato ad una maglia più elegante a kimono.

#